La casa di riposo “TB” ha intrapreso un percorso di innovazione dell’assistenza e ha introdotto diversi sistemi per perseguire tali obiettivi.

Il piano di assistenza individuale (PAI) per prendersi cura dell’anziano nella sua completezza

Il PAI (piano di assistenza individuale) è lo strumento per assicurare ad ogni ospite dei servizi personalizzati e di alta qualità, basati sulle proprie esigenze.
Questo è originato dalla sintesi delle competenze della figure professionali, dell’amministrazione della struttura e dell’esperienza dei famigliari dell’anziano.

Ogni attività assistenziale, psico-motoria e riabilitativa segue questa metodologia:

  • Valutazione globale e multi-professionale della condizione di bisogno dell’anziano.

  • Definizione degli obiettivi di salute da perseguire tenendo conto al contempo dei bisogni evidenziati e delle risorse disponibili o attivabili.

  • Definizione dei Piani di Assistenza Individuale, stabilendo altresì chi li realizza, i tempi previsti e le risorse coinvolte. Il PAI viene stabilito dall’unità operativa interna in collaborazione con i famigliari.
  • Verifica dei risultati raggiunti trascorsi i tempi previsti.

La cartella Socio-sanitaria per avere lo stato di salute del residente sempre a portata di clic

La Cartella Socio-sanitaria è uno strumento multi-professionale che contiene i dati, le informazioni e i documenti relativi alla persona presa in carico nel percorso assistenziale, terapeutico e/o socio-riabilitativo. La soluzione innovativa per la gestione del Fascicolo Socio-sanitario Elettronico rende più semplice, efficace ed efficiente la gestione delle attività che ruotano intorno alla figura del residente. Il sistema informatizzato è condiviso tra le figure professionali così da migliorarne la comunicazione. Ogni specialista tiene aggiornato in tempo reale l’andamento delle attività svolte con la persona ospite; in questo modo tutti collaborano al meglio per mantenere il benessere dell’anziano sempre al centro dell’attenzione.