La Casa di riposo “Tomitano Boccassin” considera la partecipazione attiva dei familiari una risorsa da valorizzare per mantenere il benessere psico-fisico dell’anziano e di tutti i componenti della famiglia.
In questo senso la struttura crede in semplici ma potenti gesti di condivisione per facilitare il mantenimento dei rapporti tra l’anziano e i suoi parenti.

  • Possibilità di visitare la persona ospite senza orari prestabiliti, nel rispetto delle esigenze organizzative.
  • Attività di animazione comunitaria consultabili al calendario degli eventi.
  • Incentivare l’uscita delle persone ospiti presso la famiglia.
  • Elaborazione del Piano di Assistenza Individuale in collaborazione con la famiglia.
  • Trasparenza delle cure e delle attività tramite la consultazione della Cartella Elettronica (servizio disponibile a breve).

La rappresentanza dei residenti e/o dei loro familiari

La legislazione sociale pone il cittadino in un ruolo attivo e consapevole rispetto il sistema dei servizi. Condividendo tali scopi la casa di riposo “TB” ha regolamentato al proprio interno la costituzione del Comitato degli Ospiti e/o dei Familiari, in carica tre anni.

Regolamento Comitato Familiari
Regolamento Regionale